Supplì alla nduja.

DOSI per 12 supplì

INGREDIENTI
500 gr Riso superfino
150 gr di salsa di pomdoro
150 gr di Nduja
2 uova medie
50 gr Grana padano
400 gr passata di pomodoro
Mezza cipolla
50 gr Burro per mantecare
100 ml di vino per sfumare
Olio EVO
Sale e pepe q.b.
1 lt Brodo vegetale
Mozzarella a cubetti

Uno sfizioso supplì nella variante con sugo piccante e il cuore filante di mozzarella e Nduja, avvolto nella panatura Piccante SfornArte!

 

Piccanti al punto giusto, croccanti e buonissimi!

Preparare il sugo, con un soffritto di cipolla nel quale aggiungerete 50 gr di Nduja, aggiungendo il resto del pomodoro alla fine, lasciando che il tutto si restringa bene. Aggiungere il riso al sugo e continuare a la cottura aggiungendo il brodo vegetale. A fine cottura unire burro, grana padano e le uova sbattute e dopo avere amalgamato bene, stendere ed aprire il composto per farlo raffreddare su una teglia.

Nel frattempo tagliare la mozzarella in pezzetti o strisce e metterla a scolare in un colino, in modo che perda il latte in eccesso. Quando il riso sarà freddo, formate i supplì prendendo con le mani bagnate un po’ di composto al quale darete forma ovale, quindi inserite al centro del supplì un paio di pezzetti di mozzarella aggiungendo un piccola quantità di nduja, all’incirca un cucchiaino da caffè, o a vostro gusto. Chiudete bene i supplì e infine passateli nella panatura Piccante Sfornarte.

Friggete dunque i supplì in abbondante olio bollente (almeno 180°) rigirandoli più volte fino ad una abbondante doratura. Se volete evitare di utilizzare grandi quantitativi di olio, adoperate un pentolino piuttosto piccolo e alto, oppure, per maggiore comodità, utilizzate una friggitrice. Mettete i supplì a scolare su un foglio di carta assorbente e serviteli ben caldi.