Supplì all’Amatriciana

DOSI per 12 supplì
INGREDIENTI

500 gr Riso superfino
150 gr Guanciale
2 uova medie
50 gr Grana padano o pecorino
400 gr passata di pomodoro
Olio EVO
Sale e pepe q.b.
1 lt Brodo vegetale
Panatura Saporita SfornArte
Per il ripieno: mozzarella a cubetti

L’unione del supplì con il sugo all’Amatriciana, avvolto nella panatura Saporita SfornArte… irresistibile!

 

Un connubio gustosissimo per la gioia dei commensali!

Preparare il sugo all’Amatriciana: rosolate il guanciale a dovere lasciando che il grasso si sciolga poi aggiungete il pomodoro, sale, il peperoncino intero e basilico abbondante, lasciando che il tutto si restringa bene a dovere. Aggiungete il riso al sugo e continuate a la cottura aggiungendo il brodo vegetale.

A fine cottura unite il burro, il grana padano – o il pecorino se preferite un gusto più deciso – e le uova sbattute e, dopo avere amalgamato bene, stendete ed aprite il composto per farlo raffreddare su una teglia. Nel frattempo tagliate la mozzarella in pezzetti o strisce e mettetela a scolare in un colino, in modo che perda il latte in eccesso. Quando il riso sarà freddo e compatto, iniziate a formare i supplì prendendo, con le mani leggermente bagnate o unte con olio, un po’ di composto al quale darete forma ovale e inserite quindi al centro del supplì un paio di pezzetti di mozzarella poi chiudeteli bene avvolgendo la mozzarella nell’impasto di riso.

Impanate per bene i supplì nella panatura Saporita SfornArte ed infine friggeteli in abbondante olio bollente (ad almeno 180°) rigirandoli più volte fino ad una abbondante e uniforme doratura.
Mettete quindi i supplì a scolare su un foglio di carta assorbente o da cucina e serviteli ben caldi… Buon appetito!